Vai al contenuto della pagina
EMIGRATI E IMMIGRATI DELLA SARDEGNA

Osservatorio regionale immigrazione

 
info
L'Osservatorio Regionale analizza gli aspetti quantitativi e qualitativi che caratterizzano la popolazione immigrata e le sue relazioni con il territorio ospitante, l'inclusione nel mercato del lavoro e condizioni specifiche di lavoro, i processi e le problematiche inerenti l'inclusione abitativa, le problematiche legate alla salute e le possibilità e condizioni di accesso ai diversi servizi socio-sanitari, le dimensioni della socialità e la qualità della vita, il disagio sociale femminile e minorile, la partecipazione al sistema formativo ai suoi diversi gradi, le strutture di accoglienza, le attività di produzione culturale, comunicazione, assistenza e volontariato delle associazioni no-profit e i progetti territoriali. L'Osservatorio si qualifica quale strumento regionale tecnico-scientifico di qualità per il costante monitoraggio, l’analisi, la diffusione di dati e di informazioni sul fenomeno migratorio in Sardegna, in Italia e nel contesto internazionale e sulla produzione normativa in materia. Inoltre, si propone come spazio di conoscenza del fenomeno in termini di servizio pubblico per il proprio Ente, per le Province, i Comuni, i Consigli territoriali per l'immigrazione, tutte le associazioni di no-profit che lavorano nel settore. Nel tempo è diventato uno strumento al servizio delle Istituzioni per la costruzione di politiche locali adeguate e dedicate, per rafforzare le capacità progettuali degli Enti locali e degli altri soggetti ed Istituzioni che operano nel settore delle migrazioni. Si promuove così un sistema integrato di interventi e di servizi al fine di valorizzare tutte le esperienze e le risorse esistenti attraverso la loro messa in rete e la definizione delle rispettive responsabilità e modalità di gestione.


Osservatorio regionale immigrazione analisi agosto 2012[file.pdf]
sardegnamigranti@regione.sardegna.it
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna