Vai al contenuto della pagina
EMIGRATI E IMMIGRATI DELLA SARDEGNA

Funzionario itinerante anche in Perù: soddisfazione dei Comites

30.01.2018 - “L'Ambasciata d'Italia a Lima inizierà ad offrire il servizio del funzionario itinerante fuori dalla capitale del Perù”. Ad annunciarlo oggi in una nota è il Comites del Perù presieduto da Paolo Valente, anticipando che le prime due tappe del funzionario saranno Arequipa e Cuzco, dove verranno raccolte le impronte digitali dei connazionali che hanno bisogno di rinnovare il passaporto.
“Ci congratuliamo con l'Ambasciata d'Italia ed in particolare con il consigliere Costantino Tarducci per questa iniziativa”, le parole del presidente Valente. “Sebbene i limiti dovuti alle scarse risorse assegnate a queste iniziative, l’annuncio delle prime missioni rappresenta un segnale importante per gli Italiani residenti fuori da Lima per i quali dover venire a Lima per le pratiche burocratiche e, in particolare, per il passaporto rappresenta un vero sforzo in termini economici”.
L’iniziativa, continua Valente, “rappresenta anche un gesto di giustizia e rispetto nei riguardi di tanti italiani anziani e malati per cui un viaggio a Lima può rappresentare un vero e proprio via crucis”.
Infine, il presidente del Comites sottolinea come “affinché questo progetto possa perdurare e ampliarsi, sarà importante la promozione e la pubblicità che il COMITES, la rete consolare onoraria e le stesse comunità sapranno dare alla suddetta iniziativa”.
sardegnamigranti@regione.sardegna.it
© 2018 Regione Autonoma della Sardegna