Vai al contenuto della pagina
EMIGRATI E IMMIGRATI DELLA SARDEGNA

Prefetture

 
info
La Prefettura è organo periferico del Ministero dell'Interno e sede di rappresentanza del Governo in ogni Provincia. In ambito provinciale, le Prefetture - Uffici Territoriali del Governo svolgono un'azione propulsiva, di indirizzo, di mediazione sociale e di intervento, di consulenza e di collaborazione, anche rispetto agli Enti Locali promuovendo il processo di semplificazione delle stesse procedure amministrative. Alla Prefettura fanno capo i Consigli Territoriali per l'immigrazione.

Consigli Territoriali per l'immigrazione
I Consigli Territoriali per l'immigrazione sono un organismo incaricato dell'osservazione in sede locale della presenza degli stranieri sul territorio e dello studio della capacità di assorbire i flussi migratori. Rappresentano uno strumento per risolvere, in sinergia tra più soggetti istituzionali e non, i problemi connessi al fenomeno migratorio, e per promuovere iniziative di integrazione e far pervenire al "centro" proposte che emergono a livello provinciale.
I Consigli Territoriali per l'immigrazione operano, per la necessaria integrazione delle rispettive attività, in collegamento con le Consulte regionali.
I Consigli Territoriali per l'Immigrazione, istituiti in ciascuna provincia, sono presieduti dai Prefetti e composti da rappresentanti delle competenti amministrazioni locali dello stato, della regione, degli enti locali, della camera di commercio, degli enti localmente attivi nell'assistenza agli immigrati, delle organizzazioni dei lavoratori, dei datori di lavoro e dei lavoratori extracomunitari.

I Consigli Territoriali per l'Immigrazione in Sardegna
I Consigli Territoriali per l'Immigrazione sono presenti presso le Prefetture di Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano. Le nuove province, non essendo sede di Prefettura, lavorano all'interno dei 4 Consigli Territoriali.
sardegnamigranti@regione.sardegna.it
© 2021 Regione Autonoma della Sardegna