Vai al contenuto della pagina
EMIGRATI E IMMIGRATI DELLA SARDEGNA

La Sardegna alla Fiera Internazionale del turismo "LEISURE 2016"

12.04.2016 - La Sardegna ancora una volta è stata protagonista alla “Leisure 2016” con un proprio stand, l’organizzazione di alcuni eventi collaterali, la presenza di 4 operatori specializzati nel mercato russofono ed una serie di incontri istituzionali.
La delegazione istituzionale composta da Antonio Usai dell’Assessorato Regionale del Turismo e Marco Sechi dell’Ufficio di Gabinetto del Presidente Pigliaru, accompagnata da Giuseppe Carboni Console onorario Repubblica Belarus a Cagliari, ha tenuto incontri con il Vice Ministro del Turismo della Bielorussia Mikhail Portnoy e con il Vice Direttore Generale della Compagna di bandiera della Bielorussia “BELAVIA” Igor Tcherginets.
La delegazione sarda ha visitato, inoltre, l’Università Statale Bielorussa BGU, la principale del paese, dove Antonio Usai, nella sua qualità di Docente dell’Università degli Studi di Sassari, ha tenuto una master class per gli studenti del terzo anno della Facoltà Relazioni Internazionali Cattedra Turismo Internazionale.
Nell’ambito della partecipazione alla Fiera, per gli operatori sardi sono stati organizzati una sessione di B2B con agenzie e tour operator bielorussi ed un incontro con l’Unione delle Compagnie e Agenzie Turistiche della Repubblica Belarus.
Alla presentazione del Potenziale Turistico della Sardegna ha partecipato anche l’Ambasciatore d’Italia Stefano Bianchi e il Capo Dipartimento del Ministero del Turismo Bielorusso.
La manifestazione è stata anche oggetto di un servizio del Primo Canale della Compagnia Radio Televisiva di Stato della Bielorussia, occasione anche per la consegna degli attestati agli allievi del corso di formazione professionale “manager turistico” organizzato nell’ambito del progetto di cooperazione che la Regione Sardegna sostiene grazie alla LR 19/96, dall’Ente di Formazione, Riqualificazione e Perfezionamento Professionale “Sardegna Global” di Minsk in possesso dell’accreditamento statale bielorusso.
Nei corsi realizzati, gli allievi hanno acquisito conoscenze e competenze nella progettazione del prodotto turistico, sull’utilizzo di tecnologie innovative, la promozione dei servizi turistici e molto altro ancora, e proprio dalle mani dell’Ambasciatore Bianchi i migliori 4 allievi hanno ricevuto il voucher che li porterà in Sardegna per poter conoscere da vicino le strutture turistiche e le attrattive dell’Isola che promuoveranno nel mercato bielorusso. (aise)
sardegnamigranti@regione.sardegna.it
© 2021 Regione Autonoma della Sardegna